giovedì 23 luglio 2015

Gelato al profumo di rose


Un gelato da altri tempi, di quelli che la nonna ti offriva in estate quando arrivavi senza preavviso a casa sua all'ora della merenda magari accompagnato da qualche amichetto. La vaschetta del gelato era sempre presente nel freezer, non sempre di gelato artigianale, e lo sciroppo di rose sempre presente nella credenza era fatto a mano. Una merenda un po' vintage che mi ha fa sempre piacere!
Ho fatto il gelato con un ottimo latte poco lavorato che sa ancora di mucca ed il risultato é sorprendente!!

Ingredienti
500 gr latte fresco intero di ottima qualitá
200 gr panna fresca da montare
120 gr zucchero
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio

6 cucchiai di sciroppo di rose

Procedimento
In una casseruola scaldare alla temperatura di 85°C zucchero, sciroppo di glucosio, latte e panna, mescolando di tanto in tanto con una frusta.
Fare raffreddare versando in una ciotola messa a bagno maria in acqua ghiacciata.
Una volta raffreddata versare nella gelatiera, azionare e far mantecare seguendo le indicazioni della gelatiera.
Mettere subito in freezer in ciotoline monoporzione e far solidificare bene.

Prima di servire versare in ogni ciotolina un cucchiaio di sciroppo di rose.

2 commenti:

  1. Il profumo di rose è quello che metterei ovunque. Sul gelato trovo ci stia benissimo :)

    RispondiElimina