lunedì 23 giugno 2014

Petto d'anatra all'aceto balsamico


Invece dell'anatra all'arancia ho provato questa ricetta che mi ero appuntata tanto tempo. Ottimo il sapore purtroppo ho esagerato un pochino con la cottura. Da rifare sicuramente!!

Ingredienti
1 petto d'anatra
2 scalogni
1 spicchio d'aglio
timo
1 cucchiaio di miele all'acacia
2 cucchiai di aceto balsamico
sale e pepe q.b.
2 patate

Procedimento
Sbucciare le patate e tagliarle a spicchi.

Incidere la pelle dell'anatra formando una sorta di griglia.

Scaldare una padella antiaderente senza nessun condimento, adagiarvi il petto dalla parte della pelle. Cuocere per qualche minuto fintanto che la pelle non avrá assunto un bel colore dorato.

Nel frattempo sbianchire le patate e completare la cottura in forno.

Girare il petto e cuocere per pochi minuti.

Trasferire il petto in un tegame da forno insieme alla cipolla tagliata finemente, l'aglio in camicia e il timo. Salare e pepare.

Cuocere per una decina di minuti a 180 C e poi togliere dal tegame e tenere da parte faciato nella stagnola.
Per la salsa far ridurre nella padella dove si é cotta l'anatra, il miele con láceto balsamico e il timo.

Tagliare a fette e servire con la salsa preparata, volendo filtrandola.
Accompagnare con le patate al forno.

2 commenti:

  1. Piace molto anche a me cucinato così e il rischio è anche petr me proprio quello di lasciar cuocere il petto d'anatra un po' troppo...
    Claudette

    RispondiElimina
  2. Io l'ho sempre preparato classico con l'arancia, ma bella anche la tua proposta

    RispondiElimina