lunedì 16 giugno 2014

Madeleines alle fragole e acqua di fior d'arancio


Dopo un bellissimo bagno al mare, acqua limpidissima, spiaggia con poche persone e con il sole, in poche ore la giornata é cambiatata totalmente. Cielo scuro, due lampi e subito una pioggia monsonica. ... la corsa in scooter a casa non é bastata per evitare di bagnarmi fino alle ossa.
Ci voleva quindi qualcosa di caldo e confortante.


Ingredienti
3 uova
100 gr burro
150 g zucchero
200 g farina
40 g latte
8 g lievito
un pizzico sale
acqua di fior d d'arancio q.b.
fragole q.b.

Preparazione
Fondere il burro e lasciar raffreddare. Montare con la frusta le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere l'acqua di fior d'arancio, il latte, la farina, il lievito e il sale precedentemente setacciati. Infine aggiungere il burro e le fragole a pezzettini e mescolare.
Lasciar riposare il composto mezz'ora in frigo.
Imburrare gli stampi (se di metallo), e versarci il composto fino a due terzi dello stampo.
Infornare a 220°C e abbassare a 180°C dopo 5 min quando le madeleines cominciano a dorare sui bordi; cuocere ancora 10 min senza aprire il forno!!!
Toglierle dallo stampo subito dopo averle sfornate.

4 commenti:

  1. Ne vado matta tesoro sono i miei pasticcini da tè preferiti e questi sono il top! Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. bella scusa per accendere il forno! ottime e golose con le fragole :-)
    ciao!

    RispondiElimina
  3. Le madeleines sono fantastiche... E le tue originalissime e perfette!

    RispondiElimina