mercoledì 18 giugno 2014

Confettura di ciliegie



La confettura di ciliegie deve essere con i pezzi di frutta, non troppo dolce e profumatissima.
Ho comprato una bella dose di ciliegie con lídea di farne un dolce ma poi ho cambiato idea e ho voluto farne una confettura.
Ho preso spunto per la ricetta dalla regina delle conserve Christine Ferber con qualche modifica.
Ecco qua come l'ho preparata.

Ingredienti
1 kg ciliegie
400 g zucchero
1 limone
1 mela
estratto di vaniglia q.b.

Procedimento
La sera prima lavare, asciugare ed eliminare picciolo e nocciolo.
Sbucciare la mela e tagliatela a cubetti piccoli piccoli.
In una capiente ciotola di vetro mettere le ciliegie, la mela, lo zucchero e il succo di limone. Far macerare per un'oretta e portare sul fuoco, la frutta deve solo "fremere"non bollire.
Versare nella ciotola, coprire e porre in frigo per tutta la notte.

La mattina dopo versare nuovamente nella casseruola e portare ad ebollizione, togliendo la schiuma in superficie con una schiumarola, cuocere a fuoco vivo per cinque minuti mescolando di tanto in tanto.
Verificare la consistenza con la prova piattino.
Aggiungere l'estratto di vaniglia ed invasare.

1 commento:

  1. un gran lavoro ma anche molta soddisfazione e gusto, immagino!
    io sono pigra con le confetture...

    RispondiElimina