venerdì 9 maggio 2014

Prasline & Praline



Pare che le praline siano state inventate nel XVII secolo dallo chef del duca di Choiseul e conte de Plessis-Praslin ambasciatore di Luigi XIII.

La storia piú accreditata di questi bonbon sembra essere quella di un dolce nato per un duplice errore. Il giovane garzone di cucina fece distrattamente cadere delle mandorle e lo chef, infastidito dal gesto, per sgridarlo, scontro una pentola di zucchero che stava cuocendo sulle mandorle.
Con un po' di timore presentó al Conte la sua creazione che venne apprezzata moltissimo. Lo chef decise quindi di chiamarla Prasline in onore del conte.

Pochi anni dopo lo chef si stabilisce a Montargis dove fonda la confetteria delle prasline.
Le praline rosa sono una variante delle prasline.

Provatele sono deliziose da sgranocchiare ma non finitele tutte perche ci serviranno come base per un'altra ricetta.
Stay tuned!

Ingredienti
200 zucchero
50 acqua
100 mandorle
2 gocce colorante alimentare rosso

Procedimento
Versare in una casseruola zucchero ed acqua e cuocere fino a 125 C (Grande bolla) quindi aggiungere le mandorle e mescolare bene con un cucchiaio di legno in modo che le mandorle siano ben ricoperte dallo zucchero. Versare le praline ben allargate sul silpat o su un foglio di carta forno e far raffreddare cmpletamente.
Le praline temono molto l'umiditá, vanno conservate in una scatola di latta.

Nessun commento:

Posta un commento