lunedì 25 novembre 2013

Saltimbocca alla romana



Non conosco molto la cucina romana in genere, ma un piatto spesso presente sulla mia tavola sono i saltimbocca. Non so quindi se la mia versione può vantare il marchio "SPQR" ma vi assicuro che, a casa, ha avuto successo.


Dosi per 4 persone

Ingredienti

4 fettine di vitello o vitellone di ottima qualità
8 fette prosciutto crudo
foglie di salvia fresche
1 noce di burro
2 cucchiai d'olio d'oliva

Procedimento
Con il batticarne tra due fogli di carta forno battere le fettine in modo che diventino spesse 2-3 mm
Tagliare le fettine in 2 o 3 parti, ricoprire con il prosciutto ben disteso e una foglia di salvia, bloccare il tutto con uno stuzzicadenti.
Scaldare una padella con burro e olio. Cuocere i saltimbocca dal lato con il prosciutto per un paio di minuti. Girare e completare la cottura. Non serve salare c'è già il prosciutto che dà sapidità.
Servire subito.

5 commenti:

  1. ci credo che hanno avuto successo.... sono molto invitanti anche in foto! bravissima!

    RispondiElimina
  2. ehm ehm... io ammetto di essere come te, la cucina romana non la conosco certo a menadito, e forse il motivo è che non mi garba poi tanto.
    interiora, code, grassi vari non mi ispirano molto, ma e c' è sempre un ma.. i saltimbocca alla romana sì.
    di quelli ne mangerei a volontà!!!
    bacione!!!!

    RispondiElimina