sabato 29 settembre 2012

La pappa al pomodoro di Luisa




Una ricetta toscana ultranota che evoca per me i colori e i profumi di questa splendida regione.
La ricetta è di Luisa, toscana doc, che ho assillato per farmi dare la sua versione. Eravamo a tavola e ho preso appunti sul primo pezzo di carta che mi e' capitato tra le mani: il retro di un biglietto da visita. 
Spero solo di non aver saltato, nei miei appunti, qualche passaggio importante: il risultato però sembra ottimo.
Il procedimento, come mi diceva Luisa, è davvero semplice bisogna solo prestare attenzione ad ottenere la consistenza giusta.

Io mi sono regolata così:

Preparare il fondo con 1/2 cipolla, 1 spicchio di aglio intero. Aggiungere 500 gr di pelati e qualche foglia di basilico, salare e pepare e far andare a fuoco basso per mezz'oretta.
Nel frattempo tagliare a dadini il pane toscano raffermo, 4 -5 fette, e passarlo in forno. Rimuovere l'aglio e il basilico.
Aggiungere quasi tutto il pane al pomodoro e far riposare qualche minuto. In base alla consistenza ottenuta se necessario aggiungere ancora pane. Regolare eventualmente di sale e pepe. Servire con una generosa spolverata di parmigiano o di pecorino e un filo d'olio.

Dopo aver preparato questo piatto ho scoperto qua questa bellissima iniziativa a cui partecipo con vero piacere.






12 commenti:

  1. Uh quanto mi piace la pappa al pomodoro!! Buona buona! :)
    Buon sabato!

    RispondiElimina
  2. Sai che non l'ho mai assaggiata ? mi sa proprio di buono....

    RispondiElimina
  3. Ciao Maia, io sono toscana doc. la ricetta è quasi perfetta, , mi permetto di segnalarti due cose: il pane deve essere toscano, e raffermo, non deve essere tagliato a dadini, ma spezzato con le mani a pezzi, e non va passato in forno perché deve essere molto raffermo, non bruscato, solo queste due cose, piccole ma importanti, molto, la pappa col pomodoro è una elle ricette che hanno fatto conoscere la toscana nel mondo...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per le precise segnalazioni. un abbraccio anche a te

      Elimina
  4. Ciao Maia,
    io ti ho dato l'idea della schiacciata con l'uva e te questa della Pappa ho del pane mi preparo a farla!
    Complimenti per il tuo blog !

    RispondiElimina
  5. Cara Maia, grazie infinite per la tua partecipazione. La pappa al pomodoro è uno dei miei piatti preferiti!

    RispondiElimina
  6. Io il basilico lo lascio per il resto la faccio praticamente uguale a te. E' sempre un successone tanto che è buona. La tua foto poi parla da sola :-) Buona settimana cara

    RispondiElimina
  7. Ciao Maia! Felice che tu sia arrivata a me e che ti sia piaciuto il contenuto del mio piccolo mondo ingordo, grazie.
    Ho fatto un giro qui e, di delizie semplici, le mie preferite, mi sembri una buona esperta, ti seguo! A presto!

    RispondiElimina
  8. mi vergogno quasi a dirlo ma sai che io non ho mai mangiato la pappa al pomodoro??? A guardarla sembra ottima...prima o poi devo assolutamente rimediare....buon appetito...stefy

    RispondiElimina
  9. Ciao Maia, grazie per aver lasciato traccia del tuo passaggio da me, scopro con piacere il tuo bel blog e questa ricetta che è commovente nella sua essenzialità!

    A presto
    loredana

    RispondiElimina