giovedì 14 giugno 2012

Packed lunch: tartellette peperone, zucchina e curcuma




Le tartellette sono davvero un metodo comodo per portarsi appresso il pranzo che sia in ufficio o per una passeggiata. Piu' solide della torta intera non si richia di aprire il contenitore w di ritrovarsi con un "robo" informe e decisamente poco appetibile.
La curcuma che ho aggiunto all'impasto serve per dare colore ma anche un delicato aroma.

Ingredienti
200 gr pasta brisee* preparata con:

250 gr farina
125 gr burro salato freddo
70 gr acqua fredda

Ripieno
1 peperone rosso
2 zucchine
200 gr ricotta
2 uova
sale e pepe q.b.
curcuma

* ne avanza un po' ma si può tranquillamente congelare!

Procedimento
Preparare la brisee in anticipo in modo da consentire il necessario riposo.
Impastare velocemente tutti gli ingredienti della brisèe fino ad ottenere un impasto omogeneo. Far riposare l'impasto in frigo fasciato con la pellicola per alimenti almeno un ora. Questa fase è fondamentale per la buona riuscita della brisèe perchè consente al burro di risolidificarsi e di ridurre al massimo l'elasticità che la pasta ha acquisito durante la lavorazione.
Saltare in padella con un filo d'olio le zucchine e poi il peperone fintanto che non diventino tenere. Tenere da parte.
In una ciotola mescolare uova, ricotta, curcuma, sale, pepe.
Cuocere in bianco per una decina di minuti a 180 C.
Sfornare e riempire con il composto di uova. Aggiungere le verdure disponendole a piacere.
Completare la cottura per altri 20 minuti a 180 C.


6 commenti:

  1. Buonissime, davvero una bella idea per i pranzi fuori casa o un pic nic. Bravissima!

    RispondiElimina
  2. sì, ma eleganti come le tue!!! :-D

    RispondiElimina
  3. una bella alternativa alle torte di verdure, ottime anche per un buffet, complimenti!!

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia...mi unisco ia tuoi lettori, passa a trovarmi:

    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Faccio subito in giro da te.

      Elimina