lunedì 2 aprile 2012

Sformatini di porri




Un antipasto che può pero' essere trasformato in piatto principale. L'ho servito come piatto unico con i pomodorini di contorno.
Potrebbe essere anche un'idea per il pic nic di pasquetta, no?

Ingredienti
300 gr di porri puliti
50 gr di burro
50 gr di farina
½ litro di latte
1 uovo grande
50 gr grana grattuggiato
sale q.b.
noce moscata q.b.

Procedimento
Eliminare le foglie verdi dei porri e le radici, lavarli e tagliarli a rondelle sottili.
Stufarli in padella con un filo d’olio e qualche cucchiaio d’acqua per circa 15 minuti. Devono diventare morbidi e disfarsi senza peró prendere colore. I porri si dovrebbero passare con il frullatore ad immersione per dare così una consistenza più cremosa.  (io ho omesso questo passaggio!) 
Nel frattempo preparare la besciamelle fare il roux e poi aggiungere il latte, cuocere circa 5 minuti. A fine cottura regolare di sale, aggiungere la noce moscata.
In una ciotola rompere l’uovo, aggiungere il grana, la besciamelle e amalgamare. Aggiungere infine i porri. Imburrare gli stampi monoporzione riempire fino a ¾ e cuocere a bagnomaria per 40-50 minuti.


2 commenti:

  1. belli e buoni questi sformatini, me li segno.
    baci sabina

    RispondiElimina
  2. che buoni! e bellissima la presentazione! ciao :-)

    RispondiElimina