lunedì 30 gennaio 2012

Focaccia tapenade poireau chevre



Quando ho fatto provato a mettere assieme questi ingredienti sulla pasta della pizza non sapevo cosa aspettarmi: un fiasco totale, un gusto predominante sull'altro o qualcosa di armonioso. Non ero assolutamente convinta tanto e' che con meta' della pasta ho fatto una pizza margherita. Fortunatamente la mia accoppiata ha funzionato: una focaccia delicata e al tempo stesso saporita: una via di mezzo tra la pissaladiere e una focaccia classica.
Se vi va provatela ... e fatemi sapere!

Ingredienti
Pasta da pizza: qui la ricetta
250 gr farina 00
125 gr CIRCA acqua
1 cucchiaio olio EVO
10 gr lievito di birra fresco
5 gr sale
1/2 cucchiaio malto d'orzo

Ripieno
2 porri
2 cucchiai di tapenade o pate di olive nere
1 buche di chevre
olio q.b.
sale e pepe q.b.

Procedimento
In una padella stufare il porro con un filo d'olio, sale e pepe. Far raffreddare.
Stendere la pasta della pizza, distribuire la tapenade uniformemente su tutta la superficie quindi il porro stufato e le fette di chevre. Infornare a 180 C per 15-20 minuti.

6 commenti:

  1. ha un aspetto delizioso e sicuramente sarà anche buonissima!!!
    baci sabina

    RispondiElimina
  2. mamma mia che condimento strepitoso...devo provarlo!

    RispondiElimina
  3. L'aspetto è mooooolto invitante!:)

    RispondiElimina
  4. che buona questa focaccia! è una bella alternativa alla torta di porri che faccio di solito

    RispondiElimina
  5. Non poteva non essere sfiziosissima!! Buona settimana! :)

    RispondiElimina
  6. ecco, io che la tapenade me la mangio a cucchiaiate, devo proprio provarla: bravissima, abbinamento eccezionale!

    (ti commento con l'altro account perché con wordpress mi spernacchia!)

    RispondiElimina