lunedì 11 luglio 2011

Panino sfizioso per pranzo al sacco





Chi ha detto che il pranzo al sacco deve essere frugale e un filino triste??
e magari mangiare un panino fatto con il pane già a fette del supermercato.
Noi foodblogger mica ci possiamo far cogliere impreparati...

Con questo panino, al prossimo pic nic farete un figurone, provare per credere!!

Se non avete tempo per impastare il pane potete prepararlo anche con l'impasto della pizza comprato fresco dal fornaio. Basta ristenderlo, dargli forma e rifarlo lievitare.

Pane
250 gr farina di forza
150 gr circa acqua tiepida
un cucchiaio d'olio
una presa di sale
10 gr lievito di birra
semini sesamo q.b.

Lavorare nella planetaria tutti gli ingredienti fino ad ottere un impasto elastico ed omogeneo.
mettere a lievitare in una ciotola con sopra uno strofinaccio fino al raddoppio di volume.
Tagliare dei pezzi di pasta grandi come un mandarino, lavorarla in modo da formare un cilindro e annodarlo su se stesso. Fare lo stesso procedimento fino ad esaurimento della pasta.
Posizionare i panini così preparati sulla leccarda abbastanza distanziati e spennellarli con l'olio e distribure sulla superficie i semini di sesamo.
Mettere in forno spento a lievitare con una pentola di acqua bollente che faccia umidità e aiuti cosi a lievitazione.
Infornare a forno ben caldo a 180 C per una quindicina di minuti.
Questo pane può essere tranquillamento congelato.

Farcire i panini in questo modo: un filo d'olio sul pane, qualche pomodoro secco sott'olio e una fetta di formaggio di capra.

4 commenti:

  1. Ma che belli questi panini!!
    Mi piace l'idea del nodo! Credo che te la copierò presto! :))

    RispondiElimina
  2. che fame!!! bello il panino, e anche il ripieno!

    RispondiElimina
  3. Sto sbavando su questo panino... :-D

    RispondiElimina