lunedì 24 gennaio 2011

Cottage pie




Si sarà capito che la cucina inglese, quella vera, mi piace parecchio. Questo piatto è un piatto classico semplice e sano. Gli inglesi se vogliono sanno mangiare sano!!!

Il libro da cui ho preso la ricetta consiglia di utilizzare pezzi di carne meno pregiati, di tagliarli a coltello togliendo il più possibile le parti grasse. In questo modo con un po' di abilità manuale, da questi tagli di carne, si potrà ottenere un eccellente piatto.

Aggiungo io, se non vi va di fare tutto ciò va bene anche un buon macinato!

Ingredienti
1/2 kg carne macinata
2 carote grandi
2 cipolle o 4 scalogni
2 cucchiai olio oliva
400 gr pelati
1 tazza pisellini surgelati
50 cl brodo carne
1/2 cucchiaino timo
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
Sale e pepe q.b.

6 grosse patate
30 g di burro
150 ml di latte
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
un pizzico di noce moscata
Sale e pepe nero q.b.

Procedimento
Preriscaldare il forno a 180 C.Tagliare a cubetti le carote e sottilmente le cipolle.
Scaldare l'olio in una grossa padella e, a fiamma bassa, soffriggere la cipolla e le carote per 5 minuti fino a quando la cipolla sarà morbida e trasparente. Aggiungere la carne macinata e cuocere fino a doratura (altri 5 minuti).
Aggiungere i pelati, il concentrato di pomodoro, i piselli, il timo e il brodo di carne caldo e aggiustare di sale e pepe. Cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.
Nel frattempo far bollire le patate con la buccia. Sbucciarle e schiacciarle e lavorarle con burro e latte. Aggiungere parmigiano, noce moscata, sale e pepe.
Trasferire la carne nelle cocottine da forno fino a 3/4 di altezza. Poi ricoprire con il puree di patate.
Infornare con la funzione grill fino a doratura (per circa 15-20 minuti).






Ingredients
1/2 kg minced beef
2 large carrots
2 onion or 4 shallots
2 tablespoon olive oil
400 gr can chopped tomatoes
1 cup of small frozen peas
50 cl beef stock
1/2 teaspoon thyme
1 tbsp concentrate from tomatoes
Salt and black pepper to season

6 large potatoes
a knob of butter
150 ml milk
3 tbsp grated Parmesan cheese
a pinch of nutmeg
Salt and black pepper to season

Method
Preheat oven to 180 C. Chop the carrots into small dices. Finely chop the onions.
Heat the oil in a large frying pan and fry, at low heat, the onion and carrots for 5minutes until the onion is soft and transparent. Add the minced meat and cook till browned (other 5 mins).
Add tomatoes, concentrate, peas, thyme and the beef stock and season with salt and pepper. Cook over a low heat for about 20 mins.
Meanwhile boil potatoes in their skins. Peel and mash with butter and milk. Add Parmesan cheese, nutmeg and salt and pepper.
Transfer the meat into individual ovenproof ramekins up to 3/4 of the height. Then spoon the mashed potato mixture all over the top.
Bake under the grill until golden (for about 20 mins).


Con questo post partecipo al bellissimo contest di Imma:

7 commenti:

  1. mamma che bello! quanto sa di casa e di calore!!
    carissima, ti voglio segnalare che è decollata un'altra iniziativa....culinario-sociale!...
    vieni a leggere se ti interessa! :-) a presto!

    RispondiElimina
  2. Solo guardando la foto è aumentata sensibilmente la salivazione.... che splendida bontà, complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  3. Non direi che non sanno mangiare, non hanno la cultura per il cibo come noi però mangiano bene.
    Quando vado a Londra da mia figlia mi porta spesso in luoghi dove si mangia inglese e devo dire che mi sono trovata sempre bene.
    Grazie, ottima ricetta che farò senz'altro.
    Mandi

    RispondiElimina
  4. A veder la foto ti fa venir voglia di mangiarne 4 piatti!:O
    bellissima ricetta:)

    RispondiElimina
  5. la trovo davvero deliziosa e invitante.
    brava!
    a presto
    b

    RispondiElimina
  6. Scusa l'effetto spamming, ti scrivo per segnalare il contest promosso da Madama Bavareisa e Kemikonti

    Decolla la nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html
    ti aspettiamo!

    RispondiElimina