lunedì 29 novembre 2010

Vellutata di finocchi e mele



"L'incontro" col dentista mi ha obbligato ad una dieta liquida o quasi da cui è cominciata la produzione di vellutate.
Dopo questa, decisamente con carattere, ho provato una ricetta diversa sempre vellutata ma più delicata come sapore, colore e gusto.
L'aggiunta della mela ha reso la vellutata più cremosa senza coprire il sapore del finocchio.
Non so decidere quale delle due mi sia piaciuta di più.




Ingredienti
2 finocchi
1 mela
olio q.b.
2 scalogni
sale e pepe bianco q.b.

Procedimento
Cuocere a vapore i finocchi tagliati a pezzi.
Nel frattempo sbucciare e tagliare a dadini la mela. Scolare il finocchio e tenerlo da parte.
Rosolare in una casseruola lo scalogno con l'olio, quindi aggiungere la mela e il finocchio. Cuocere per qualche minuto e poi versare il tutto in un food processor e frullare fino ad ottenere una crema vellutata.
Spolverizzare con un po' di pepe bianco e servire.

6 commenti:

  1. 0ttima direi!
    merita l'assaggio :)
    ciao!

    RispondiElimina
  2. Sembra buona! Prova finocchi e cavolfiore, io l'ho fatta e mi è piaciuta tanto :)

    Senti, stai spremendo le meningi per una ricettina per il mio contest sulle radici? http://www.labna.it/contest-mettere-radici.html

    Un abbraccio!!
    J.

    RispondiElimina
  3. Hello, a foodblogger friend has passed on to me this award One Lovely Blog Award and I would like to share it with you. Check it out on http://fragoleefarfalle.wordpress.com/2010/11/30/one-lovely-blog-award/ .Thank you.

    RispondiElimina
  4. sembra ottima, bella accoppiata di gusti! brava!

    RispondiElimina
  5. stasera provo a farla, poi ti dico!! :-)

    RispondiElimina
  6. @ madama bavareisa aspetto tue notizie!!

    RispondiElimina