giovedì 25 novembre 2010

Gingerbread men per thanksgiving day



Nato come segno di ringraziamento a Dio, da cui il nome, per l'abbondanza del raccolto nel 1621, Thanksgiving è una festa molto sentita e festeggiata negli USA.
Ed e' una delle feste americane che mi piace di piu' per il suo significato.



Qui un po' di storia.



Ho preparato questi biscotti presi da un ritaglio di una rivista americana e adattati ovviamente secondo i miei gusti.

Ingredienti
400 gr farina
180 gr burro
125 gr zucchero muscovado
1 uovo
125 gr sciroppo d'acero
1 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino cannella
1 cucchiaino zenzero
1/2 cucchiaino noce moscata
2 chiodi di garofano tritati



Procedimento
Mettere nella planetaria il burro ammorbidito con lo zucchero e lavorare bene fino a ottenere un composto soffice. Agguingere a pioggia la farina e tutte le spezie ed incorporarle bene al composto.
Far riposare il composto almeno un paio d'ore in frigo dopo averlo fasciato nella pellicola alimentare.
Accendere il forno a 160-170 C.
Stendere la sfoglia di uno spessore di 3-4 mm quindi tagliare col cutter i gingerbread men. Appoggiarli in una teglia non troppo vicini l'uno all'altro.
Infornare per una decina di minuti.
Farli raffreddare completamente prima di decorarli.

10 commenti:

  1. Siiii sono la prima a commentare codesta MERAVIGLIA
    ti son venuti DA DIO.
    brava
    il tuo blog é carinissimo ora me lo guardo un po'
    ci terrei a metterti tra i sostenitori del mio blog parigino progetto Artusi, ti va? se si basta che passi a fare un saluto qui :)
    http://pellegrinidiartusi.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Ma certo!! molto volentieri!!

    Il tuo blog e' davvero geniale!!

    a presto!

    RispondiElimina
  3. gantastici, sono perfetti! quanto mi piacerebbe trovare lo stampino!

    RispondiElimina
  4. Sono stupendi complimenti!!!

    Donatella

    RispondiElimina
  5. sono stata incaricata ufficialmente di fare i dolci per il thanksgiving posticipato di stasera...e questi me li segno assolutamente! :) bellissimi!!

    RispondiElimina
  6. Sono bellissimi e quella scatolina che li contiene sembra uscita da una favola :-)

    RispondiElimina
  7. Sono a dir poco meravigliosi!
    Me ne sono rimasta qui buona buona incantata davanti allo schermo...
    Li adoro. E l'idea di infilarli nella scatolina è geniale! :)
    Davvero complimenti...

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo la storia di questi omini!:D
    Il tuo blog è simpatico,da oggiti seguo anche io, e se ti va ti aspetto per il mio contest sulle colazioni:)
    Buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  9. La foto è suggestiva ed evidenzia la perfezione di questi omini dolci ....

    RispondiElimina
  10. Ma che belli questi biscotti, bravissima...complimenti per il blog...a presto!

    RispondiElimina