domenica 1 novembre 2009

Flan pâtissier ai fiori d'arancio




Il flan è un dolce tipico delle boulangerie che viene venduto a fette o intero. Non ha però nulla da invidiare ai dolci delle patisserie. E' , per me, il classico comfort food da gustare assieme ad una tazza di nelle giornate uggiose autunnali.
A me piace fatto con la pasta frolla invece che con la sfoglia come la vera ricetta prevederebbe.





Ingredienti

Pasta frolla
farina 200 gr
burro 100 gr
zucchero 50 gr
tuorli 2

Ripieno
3 uova
150 gr zucchero
40 gr maizena
40 gr farina
½ l latte intero
1 bacca di vaniglia
3 o 4 gocce di essenza di fiori d'arancio (non acqua di fiori d'arancio!)

Procedimento per la pasta frolla: qui
... quindi foderare uno stampo da 20 cm di diametro con la frolla con uno spessore di 3 o 4 mm. Riempire con fagioli o altri legumi secchi per evitare che gonfi in cottura e far cuocere per 5-6 minuti a 160 C e comunque fino a che i bordi comincino a dorare.

Procedimento per il ripieno:
Portare ad ebollizione il latte con la bacca di vaniglia aperta nel senso della lunghezza.
Nel frattempo sbattere in una ciotola le uova con lo zucchero. Setacciare le farine e versarle sulle uova, incorporarle bene al composto. Aggiungere l'essenza di fiori d'arancio e il latte (da cui si è tolta la bacca di vaniglia) al composto e mescolare il tutto.
Versare il composto nella frolla cotta. Infornare per circa 20-25 min a 160 C fino a che la superficie sia ben dorata.

2 commenti:

  1. Non l'ho mai assaggiato ma seguendo il profumo della vaniglia mi lascio conquistare :-)

    RispondiElimina
  2. anche io adoro la vaniglia!!

    RispondiElimina