mercoledì 27 maggio 2009

Polpette di pollo in crosta di cous cous


- Sapete bene, - rispose ancora colui, stirando, con tutt'e due le mani, la tovaglia sulla tavola, - che la prima regola del nostro mestiere, è di non domandare i fatti degli altri: tanto che, fin le nostre donne non son curiose.
Si starebbe freschi, con tanta gente che va e viene: è sempre un porto di mare: quando le annate son ragionevoli, voglio dire; ma stiamo allegri, che tornerà il buon tempo. A noi basta che gli avventori siano galantuomini: chi siano poi, o chi non siano, non fa niente. E ora vi porterò un piatto di polpette, che le simili non le avete mai mangiate.

Alessandro Manzoni - I Promessi Sposi

Dose per 4 persone

petto di pollo 200 gr
erba cipollina q.b.
uova 2
burro 1 noce
farina 1 cucchiaio colmo
scalogno 1
sale
pepe
100 gr cous cous
olio per friggere


Rassodare le uova, farle raffreddare e, una volta sgusciate, tritarle finemente.
Cuocere il cous cous precotto secondo le indicazioni riportate sulla scatola e sgranarlo. Tenere da parte.
Tritare a coltello grossolanamente il petto di pollo.
In una padella soffriggere lo scalogno e poi farvi cuocere il pollo. Far raffreddare.
Preparare la besciamella con un cucchiaio di farina, una noce di burro e 50cc di latte. In una ciotola radunare il pollo, le uova, l'erba cipollina, il sale e il pepe e quindi aggiungere la besciamella. Mescolare il tutto e formare delle polpettine schiacciate. Rotolare le polpette nel cous cous e friggere in abbondante olio fino a doratura.

Si abbinano benissimo con un formaggio a pasta molle: tipo robiola lavorata con un trito di erba cipollina!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento