mercoledì 29 ottobre 2014

Torrette radicchio, melanzana, bacon, scamorza e aceto balsamico

Qualche tempo fa ho ricevuto una mail da Valentina di Cucina Semplicemente per partecipare al contest La tradizione in cucina che prevede l'uso dell'aceto balsamico.
Dopo qualche giorno ricevo l'ottimo campioncino dell'Acetaia la Tradizione. Ho pensato di proporre questa semplice ricetta che ha riscosso, almeno a casa mia, grande successo.


Qui i semplici passaggi della preparazione.

 



per 2 persone
Ingredienti
1 melanzana
1 scamorza bianca
2 cespi di radicchio rosso 
100gr bacon
aceto balsamico La Tradizione q.b.

Procedimento
Tagliare a fette la melanzana, salare e lasciare una mezz'oretta su un tagliere inclinato in modo che elimini parte dell'acqua. Sciacquare, asciugare e grigliare. Condire con un po'di aceto balsamico.
Scaldare bene una padella antiaderente e cuocere per qualche minuto il bacon fintanto che non sará bello croccante.
Scolarlo su carta da cucina.
Nella stessa padella saltare per qualche minuto il radicchio, dopo averlo lavato e tagliato a fettine.
Montare la torretta in un coppapasta alternando una fetta di scamorza, il radicchio, la melanzana e il bacon.
Completare con qualche fettina di bacon e aceto balsamico.
Passare nel forno con il solo grill acceso per un minuto e servire.

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con l’Acetaia La tradizione





ENGLISH VERSION:
1 Aubergine
1 Scamorza
2 radicchio salad
100gr Pork stricky bacon
Balsamic vinegar

Cut the aubergines into 1cm thick slices, spread over some salt and let rest for half an hour on a chopping board in order to remove the excess of water. Rinse, dry with kitchen paper and grill. Season with balsamic vinegar.
In a non sticky pan grill the bacon until crisp.
Drain on kitchen paper and keep aside. 
In the same pan saute the radicchio salad,washed and cut into 1 cm slices, for a few minutes.
Place 1 slice of scamorza  on the serving plate. Top with the radicchio, the aubergine and bacon and repeat another time. 
Place a few pieces of bacon and balsamic vinegar on top of the tower.
Put in the oven with the grill on for 1 minute and serve immediately.

lunedì 27 ottobre 2014

Piatto della domenica: pansoti di bietoline


Quale piatto é piú rappresentativo del pranzo della domenica se non i ravioli?
I ravioli, dalle mie parti, sono piú spesso di erbette come questi pansoti.
Avevo raccolto qualche tempo fa, con le mie manine, queste bietoline, le avevo sbollentate e messe a " riposare" nel freezer in attesa di essere utilizzate.
Non avevo voglia di preparare la salsa di noci e quindi le ho condite con burro fuso e salvia!!!

Ingredienti
Per la sfoglia
200 g di farina 00
1 uovo medio
1 cucchiaio di vino bianco secco
acqua q.b.
sale q.b.
Per il ripieno
500gr bietoline da crude
100 gr prescinseua o ricotta
1 uova
1 spicchio aglio
50 gr parmigiano grattugiato
sale q.b.
noce moscata q.b.

Procedimento
Prepaare la sfoglia mescolando tutti gli ingredienti. Formare una palla e coprire con uno strofinaccio.
Lavare  le bietoline e farle appassire in padella con l'aglio schiacciato, quindi tritare nel mixer. Versare in una ciotola e unire uova, parmigiano, ricotta, sale e noce moscata e mescolare bene.
Stendere la sfoglia con la macchina sfogliatrice fino alla penultima tacca. Tagliare dei cerchi con il coppapasta.
Riempire la sac à poche con il ripieno e fare dei mucchietti al centro della pasta. Ripiegare il pansoto su se stesso in modo da avere una mezza luna e unire le due estremità.
Lessare in abbondante acqua salata per pochi minuti, fino a che non vengono a galla, e condirli con la salsa di noci o burro fuso e salvia.