giovedì 5 marzo 2015

Grissini incrociati


Per una serie di ragioni ho dovuto rinfrescare la pasta madre anche se avevo ancora una certa quantitá di pane.
Ho pensato quindi di usare questo splendido lievito per fare dei grissini nella maniera piú semplice possibile, spolverati di farina di mais.
Sono croccanti fuori e morbidi dentro, belli da vedere e da mettere in tavola. Sono una tentazione irresistibile, ogni volta che passo davanti al cestino dei grissini ne "rubo" uno ...


Ingredienti
200 gr pasta madre rinfrescata di recente
200 gr farina
1 cucchiaino di malto in polvere
170gr acqua tiepida (o anche un po'di piú in base alla consistenza)
30gr olio extravergine di oliva
5 gr sale
farina di mais q.b.

Procedimento
In una ciotola o nell’impastatrice mettere l'acqua con la pasta madre a pezzetti, e lavorare per far sciogliere bene. Aggiungere tutti gli altri ingredienti ed impastare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e infine formare una palla.
Ungere leggermente una ciotola e metterci a lievitare l'impasto, coprire con la pellicola. Una volta che l'impasto ha raddoppiato il suo volume (ci vorranno 4-6 ore) delicatamente rovesciarli su un piano spolverato di farina di mais e stendere con il mattarello dello spessore di 1/2 cm. Con la rotella o con un coltello ricavare delle strisce larghe circa 1 cm.
A due a due attorcigliarle, disporli in una teglia distanziati tra loro e spolverare ancora con unn po di farina di mais.
Cuocere in forno gia caldo a 180C per una decina di minuti (devono essere dorati).