domenica 21 maggio 2017

Streusel al rabarbaro


Finalmente il rabarbaro inizia a comparire sui banchi dei mercati, ne ho comprata anche una piantina sperando di riuscire a farla crescere, vedremo..... 
Ho inaugurato la stagione preparando un dolce della tradizione tedesca lo streusel. La parola streusel vuol dire sbriciolato e infatti è così che si presenta con uno strato di briciole che ricopre un ricco spessore di rabarbaro posto su una base lievitata.
Questo dolce deve essere accompagnato rigorosamente dalla custard cream o da una pallina di gelato alla vaniglia.
Ma veniamo alla ricetta.



Ingredienti

rabarbaro 5 gambi

per la base
150 gr. farina
100 gr. burro fuso
100 gr zucchero
2 uova medie
50 ml latte
8 gr lievito
sale q.b.

per lo streusel
175 gr farina 
100 gr zucchero 
100 gr burro 
 1 cucchiaio estratto di vaniglia

Procedimento
Lavare e tagliare a tocchetti di 2 cm il rabarbaro quindi metterlo a marinare per un paio d'ore in una ciotola con lo zucchero di canna.

Preparare lo streusel: in una ciotola lavorare con la punta delle dita tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto bricioloso.
Accendere il forno a 170 C.

Preparare l’impasto di base: sciogliere al microonde il burro.
In una capiente ciotola mescolare bene l'uovo con lo zucchero aggiungere il burro, il latte e la farina setacciata con il lievito.
Versare il tutto in uno stampo foderato di carta forno e livellare bene.

Distribuirvi sopra il rabarbaro quindi ricoprire con lo streusel.
Infornare per circa 40-45 minuti, verificare la cottura con la prova stecchino.