martedì 25 aprile 2017

New York Cheesecake



Forse la torta più antica del mondo documentata dal fatto che sono stati ritrovati nell'antica Grecia degli stampi da cheesecake e descritta come un ricco alimento per gli sportivi. Ovviamente la versione originale era diversa: una torta a base di latticini fritta e ricoperta con il miele.
Dai greci ai romani il passaggio è breve, da qui la diffusione in tutto l'impero romano ed infine la grande migrazione dal vecchio al nuovo continente ha portato con se la tradizione di questo dolce.
Ma per arrivare alla versione che conosciamo oggi è stato necessario un ulteriore passaggio: l'uso del formaggio pastorizzato e dalla sua diffusione in tutte le cucine americane.
Questa versione è la base della NY cheesecake a cui potete aggiungere infinite varianti di toppings.

torta da 28 cm
Ingredienti:
per la base: crust
100 gr biscotti digestive
60 gr zucchero di canna
100 gr burro

per la cheesecake: filling
1kg formaggio spalmabile tipo Philadelphia
100 gr panna acida
180-200 gr di zucchero a velo
6 uova grandi
2 cucchiai succo di limone
2 cucchiai estratto di vaniglia

Procedimento:
Per il crust
Sbriciolare i biscotti. 
Sciogliere il burro, aggiungere i biscotti e lo zucchero di canna. Amalgamare bene.
Rivestire lo stampo (meglio se a cerchio apribile)  base e altezza con la carta forno. 
Disporre su uno strato sottile il composto di biscotti e premere bene in modo che si formi una base sottile e compatta. 
Per il filling
Lavorare bene con la fruste (a mano o elettrica) il formaggio qui di aggiungere la panna acida e lo zucchero fino ad incorporare bene lo zucchero. 
Aggiungere quindi un uovo alla volta, infine il succo di limone e l'estratto di vaniglia.
Versare quindi il filling sui biscotti ed infornare a 160C per circa un'ora. 
Verificare la cottura con lo stecchino: deve essere asciutto.
Far raffreddare completamente e riporre in frigo almeno qualche ora prima di servire.