domenica 11 giugno 2017

Torcetti al miele




La ricetta di questi deliziosi biscotti proviene dalla Valle d'Aosta.
Questi biscotti creano dipendenza e forse non è il caso di prepararli a casa se si fa una vita sedentaria o in vista della prova costume!

Ma andiamo con ordine. Dopo aver assaggiato i torcetti fatti da una pasticceria ho provato a chiderne la ricetta. Quello che ho ottenuto è un post-it con gli ingredienti e la percentuale del burro. Me l'hanno data così forse pensando che mi sarei spaventata dell'alto valore di burro??
Ho cercato su libri e in rete e al secondo tentativo ne sono venuti fuori questi. Sono arrivata a questo a conclusione il burro ci va senza se e senza ma e soprattutto usate quello di ottima qualità.

Ingredienti
500 g farina
150 g burro morbido di ottima qualità
5g lievito di birra fresco
50 g miele di ottima qualità
100 g acqua tiepida

zucchero di canna a cristalli grandi per rifinire

Procedimento
intiepidire l'acqua e s scioglierci dentro il lievito, se usate il miele cristallizzato aggiungetelo qua. Far riposare per una decina di minuti.
nel frattempo mettere la farina nella ciotola della planetaria quindi aggiungere il burro. Aggiungere acqua desolata al lievito, se non lo avete messo prima aggiungete il miele. Azionare fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo.
Far lievitare per una mezz'oretta coperto con la pellicola alimentare in modo da non far formare la crosta.
Trascorso questo tempo formare dei filoncini lunghi circa 10 cm dello spessore di mezzo centimetro. richiuderli su se stessi per dare la forma.
Spolverare un foglio di silpat o catraforno con abbondante zucchero di canna.
Appoggiarci sopra io torcetti quindi spruzzare sopra un po' d'acqua.
infornare in forno già caldo a 180°C.
Si conservano bene per alcuni giorni in una scatola di latta.