venerdì 27 maggio 2016

Acqua aromatizzata alle fragole e sciroppo di rosa


Dalla grandine di lunedì con i suoi 15C si è passati ad una temperatura decisamente estiva.
Questo piacevole caldo mi ha ricordato una bibita fresca che ho scoperto la scorsa estate. Si tratta dell'acqua aromatizzata, una versione assolutamente non calorica della classica soda ma non è una bevanda "punitiva". Può essere più o meno delicata a seconda delle preferenze personali e degli ingredienti usati.
Questa versione è quella, tra quelle fino ad ora provate, che mi è piaciuta di più. La piccola aggiunta di sciroppo di rose la rende ancora più profumata e il suo sapore arriva un po'in ritardo, e gli zuccheri aggiunti sono davvero pochi.
Ricordate di non buttare le fragole una volta lasciate in infusione ma scolarle bene e aggiungerle allo yogourt!

Ingredienti
5-6 fragole di media grandezza
1/2 cucchiaino di sciroppo di rose
500 gr acqua filtrata

Procedimento
Lavare accuratamente le fragole quindi tagliarle a fettine e metterle in una caraffa. Aggiungere lo sciroppo e l’acqua fredda.
Lasciare in infusione per tutta la notte in frigo.
Consumare nelle successive 24 ore.